Sbadiglio - Levante - Accordi per Ukulele
×
Nonostante i costi di server e hosting,
il servizio di UkuleleAccordi è offerto gratuitamente.
Per favore disabilita Adblock per permetterci di andare avanti.
adblock

Sbadiglio - Accordi per Ukulele

  • Sbadiglio

    Levante
    2014

    Suonata 5554 volte.
  • La

    Ci son stati bei momenti

    e

    Solbm

    adesso ci troviamo davanti

    Re

    un posacenere stra

    Rem

    colmo,

    piatti e tazze da la

    La

    vare


    La

    Abbiam visto tante cose

    e

    Solbm

    adesso la persiana è rotta

    Re

    Troverò un giornale,

    Rem

    qualche cosa da guardare alla

    La

    Tv,

    che

    Rem

    deja vu! Ti

    Re

    ho visto sbadigliare...


    Ah,

    La

    mi sembrava bellissimo,

    quel silenzio ca

    Re

    tartico,

    a guardare le stelle, aspettarle ca

    Sim

    dere,

    poi cercarsi la

    Rebm

    pelle, senza trova

    La

    rsi mai.


    Nel

    La

    la quiete della stanza

    Solbm

    l'eco dei respiri,

    ba

    Re

    sta! non c'è più da fare

    in

    Rem

    questa casa che ci crolla addosso

    e noi ancora alla

    La

    Tv,

    che

    Rem

    deja vu! Ti

    Re

    ho visto sbadigliare...


    Ah,

    La

    mi sembrava bellissimo,

    quel silenzio ca

    Re

    tartico,

    a guardare le stelle, aspettarle ca

    Sim

    dere,

    poi cercarsi la

    Rebm

    pelle, senza trova

    La

    rsi mai.

    Con

    La

    le braccia conserte

    per scaldarsi il cuore


    Ah,

    La

    mi sembrava bellissimo,

    quel silenzio ca

    Re

    tartico,

    a guardare le stelle, aspettarle ca

    Sim

    dere,

    poi cercarsi la

    Rebm

    pelle, senza trova

    La

    rsi mai.

    e an

    Re

    cora sbadiglia

    Solbm

    re

    La

    Solbm

    La

    Solbm

    Re

    con le braccia con

    Sim

    serte

    per scaldar

    Rebm

    si il cuore


    Ah,

    La

    mi sembrava bellissimo,

    quel silenzio ca

    Re

    tartico,

    a guardare le stelle, aspettarle ca

    Sim

    dere,

    poi cercarsi la

    Rebm

    pelle, senza trova

    La

    rsi mai.

    Con le

    Re

    braccia conserte

    per scaldarsi il

    La

    cuore

Top Ukulele Sites